Donnavventura: in viaggio tra sapori e antiche tradizioni

Montignoso: le eccellenze toscane e il lardo di Colonnata

Qui, si trova la Bottega di Adò, a conduzione famigliare.
Nasce nel 1883 come bottega di paese, per poi evolversi negli anni.
Produce, oltre che vari salumi, una delle eccellenze alimentari toscane, il lardo di Colonnata. La storia narra che il Lardo è nato dopo che un cavatore, per mantenere nel tempo la carne di maiale, sperimentò la conservazione in una ciotola di marmo con aromi.

L’umile cibo dei cavatori divenne così sfiziosa leccornia della dieta mediterranea, reperibile sulle tavole della grande ristorazione internazionale. La sua stagionatura avviene nelle conche di marmo, di provenienza esclusiva di Colonnata. Per quanto riguarda la salamoia, ciascun produttore possiede i suoi segreti. 

Il lardo di Colonnata ha un aspetto umido, di colore bianco leggermente rosato e presenta una consistenza omogenea e morbida accompagnata da un sapore delicato e fresco. Il suo utilizzo ideale è al naturale, tagliato a fette sottili. In passato era considerato un semplice condimento o piatto povero, poiché apprezzato dai lavoratori delle cave, visto il grande apporto nutritivo. Lo si può gustare come piatto a sé, accompagnato con crostini di pane o renderlo protagonista di primi piatti come i ravioli.

E allora lasciamoci sorprendere con il gusto straordinario di questo salume che si scioglie in bocca. 

Fonte : TgCom