Facebook crea un fondo da 2 milioni per le imprese dopo l’emergenza Covid-19

Saranno erogati sotto forma di crediti per pubblicità sul social network o sovvenzioni per le spese essenziali. Ecco come fare richiesta

(Photo Illustration by Rafael Henrique/SOPA Images/LightRocket via Getty Images)

Facebook ha annunciato un programma di sovvenzioni dedicato a oltre 580 piccole e medie imprese italiane con sede a Milano e Roma. Il sostegno, pari a 2 milioni di euro, servirà alle pmi per far ripartire la propria attività grazie a contributi economici e crediti pubblicitari.

La recente indagine Global State of Small Business Report, condotta da Facebook insieme all’Ocse e alla Banca Mondiale, ha rivelato il 66% delle pmi italiane ha subito un calo delle vendite rispetto allo stesso mese del 2019 e che il 27% ha ridotto il numero di dipendenti a seguito della pandemia.

Il programma di sovvenzioni per le pmi di Facebook vuole cercare di aiutare le imprese, mettendo a disposizione dei crediti da investire per la pubblicità sul social network e un fondo utile per il pagamento di quelle che vengono definite spese essenziali come, ad esempio, gli stipendi dei dipendenti, la bolletta della luce o l’affitto dei locali.

Le piccole imprese sono state duramente colpite e siamo consapevoli che hanno bisogno di liquidità, formazione e supporto alla digitalizzazione, poiché le abitudini di acquisto dei consumatori si stanno spostando sul digitale”, ha dichiarato Luca Colombo, direttore generale di Facebook Italia. Per accedere al finanziamento è già possibile inviare la propria candidatura alla pagina web di Facebook dedicata alle pmi. Ovviamente, come in tutti questi casi, per accedere al programma di sovvenzioni è necessario soddisfare dei prerequisiti.

L’azienda dovrà avere tra i 2 e i 50 dipendenti, essere in attività da più di un anno, aver subito delle perdite per colpa della pandemia e trovarsi vicina alle sedi di Facebook di Milano e Roma. Quest’ultimo requisito di fatto esclude moltissime aziende ma di fatto con un plafond di due milioni di euro, la selezione non poteva che essere molto stretta per avere un qualche impatto sulla loro attività.

Per presentare la candidatura inoltre è necessario presentare dei documenti che dimostrino che l’azienda è in regola per accedere al finanziamento. C’è tempo per inoltrare domande fino alle ore 18 del prossimo 8 ottobre.

Fonte : Wired