Fonseca dopo Roma-Juve: “Dzeko è sereno. Ho fiducia nella società”

L’allenatore giallorosso dopo il pareggio con la Juve: “Con Dzeko situazione normale, è sereno e ha fatto una buona partita. Piena fiducia nella società. Sono soddisfatto per la prestazione, non per il risultato. La sconfitta a tavolino? Situazione difficile, ma fa parte del passato”

Veretout porta due volte in vantaggio la Roma, ma in entrambi i casi la Juventus pareggia con Cristiano Ronaldo: all’Olimpico finisce 2-2. Questa è stata anche la partita di Edin Dzeko, nelle settimane scorse a un passo dai bianconeri. Il bosniaco è stato promosso da Fonseca, nonostante qualche errore sottoporta: “Ha lavorato molto per la squadra, ha sbagliato qualcosa in zona gol ma è sereno e ha fatto una buona partita – le parole dell’allenatore giallorosso a Sky Sport – Ho totale fiducia nella società, il nuovo presidente è arrivato da poco e parliamo spesso. Stiamo lavorando per trovare la soluzione migliore per la squadra. Riguardo Dzeko si è creata una situazione normale, tutti insieme ne abbiamo parlato e ne eravamo coinvolti. Borja Mayoral? Non parlo di giocatori che non sono qui”.

“Soddisfatto per la prestazione, non per il risultato”

Sulla partita, aggiunge: “Non sono soddisfatto per il risultato, ma lo sono per la partita. I ragazzi hanno avuto un grande atteggiamento e hanno giocato con coraggio. Dopo l’espulsione abbiamo avuto 10 o 15 minuti difficili ma non abbiamo concesso opportunità, abbiamo fatto bene dal punto di vista difensivo. Poi ho visto Pellegrini stanco e l’ho sostituito. Abbiamo cinque sostituzioni a disposizione, ma se vedo che la squadra sta bene non le faccio. Stavamo giocando bene e ho ritenuto opportuno non cambiare. È vero che abbiamo tre giovani in difesa, ma hanno qualità e anche stasera abbiamo dimostrato di essere forti. I tre difensori centrali hanno fatto un’ottima partita. La sconfitta a tavolino col Verona? È stata una situazione difficile, ma è passata. Dobbiamo pensare al futuro”.

Fonte : Sky Sport