Il paese che torna in lockdown (e rispolvera l’autocertificazione)

Aidomaggiore in lockdown per coronavirus. Dopo Orune, nel Nuorese, un altro paese della Sardegna, in Provincia di Oristano, chiude tutto. Nel piccolo paese di 430 abitanti e la percentuale dei contagiati è altissima

Da domani e sino al 2 ottobre compreso i cittadini torneranno nella condizione dello scorso marzo e potranno uscire solo per motivi di estrema necessità e urgenza. Lo ha deciso la vice sindaca Maria Lourdes Pala, che sta sostituendo il sindaco positivo al Covid e in isolamento

“Spostamenti casa – lavoro, acquisto e quanto altro necessita per le esigenze familiari, recarsi in farmacia o dal proprio medico curante”.

Chiuse anche tutte le attività commerciali del territorio, fatta eccezione per le rivendite di generi alimentari e di prima necessità, come farmacie, parafarmacie, edicole e tabacchini. 

Per uscire gli abitanti si dovranno munire di specifica autocertificazione scaricabile dal sito istituzionale del Comune.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Coronavirus, oggi 1.912 nuovi casi: mai cosi tanti dopo il lockdown

Fonte : Today