Henry Cavill intervistato sul ritorno di Superman al cinema: ecco la criptica risposta

Dopo le recenti indiscrezioni sui reshoot di Justice League, l’attore Henry Cavill parlando con il magazine GQ per la promozione del suo nuovo film Enola Holmes è stato interpellato anche a proposito del futuro di Superman e della saga di Man of Steel.

Come forse saprete nelle scorse settimane sono trapelate alcune informazioni secondo cui DC Films sarebbe a lavoro su ben tre film con Clark Kent, con The Cultured Nerd che ha affermato che la star di The Witcher e Mission: Impossible avrebbe già firmato un nuovo accordo con Warner Bros. per tornare nei panni dell’Uomo d’Acciaio sia per quanto riguarda dei film stand-alone, sia per quanto riguarda l’aggiunta di alcune opzioni per possibili futuri cameo in altri titoli dello studio.

Naturalmente si tratta di informazioni al 100% non confermate ufficialmente, e sulle quali proprio GQ ha cercato di fare chiarezza girando la domanda direttamente ad Henry Cavill: l’attore, però, non si è sbottonato per niente e la sua risposta è stata: “Beh, credo che sia importante che questa intervista riguardi esclusivamente Enola Holmes“. Il giornalista gli ha fatto notare che una risposta simile sarebbe stata considerata come un no comment, al che Cavill ha aggiunto: “Ho detto quello che ho detto“.

L’atteggiamento dell’attore è stato considerato quantomeno curioso dalla stampa specializzata, coi più maliziosi che hanno già iniziato a sospettare che l’attore sia a conoscenza di informazioni assolutamente top secret. Per ora si resta dunque nel campo della speculazione, ma attendiamo per ulteriori aggiornamenti.

Fonte : Everyeye