Barbara d’Urso: “Ho sempre votato a sinistra, Berlusconi lo sa benissimo”

Al pubblico che la segue “col cuore” in tv come sui social Barbara d’Urso racconta di essere vera e autentica. E sincera anche nel rivelare le sue preferenze politiche lo è stata in occasione di un’intervista a Vanity Fair, che nel numero in edicola in questa settimana l’ha inserita nella speciale classifica delle dieci donne più influenti del Bel Paese.

“Sempre stata di sinistra”, ha affermato chiaramente la conduttrice tra i volti di punta Mediaset, ricordando che anche il padre dei suoi figli era di Rifondazione Comunista. Schietta fino in fondo, il dettaglio non è mai stato un mistero per il fondatore del Biscione, leader di uno dei partiti della destra italiana: “Ho sempre votato per il Pci e questo Berlusconi lo sa benissimo. Adoravo Enrico Berlinguer”, ha affermato chiaramente.

Barbara d’Urso replica a Signorini

Nel corso dell’intervista Barbara d’Urso ha assestato un colpetto anche ad Alfonso Signorini che recentemente si era riferito alla sua tv sostenendo che lui non avrebbe mai invitato la signora Angela di Mondello, nota per l’oramai nota affermazione “Non ce n’è Coviddi”. “Angela è stata un fenomeno mediatico che ha risuonato per tutta l’estate”, il commento della conduttrice che ha precisato come nei suoi programmi ci siano, insieme, “l’alto  e il basso, dai leader politici ad Angela di Mondello”.

Del resto: “Anche il Grande Fratello spazia dai vaffa di Patrizia De Blanck a Fulvio Abbate”, ha osservato Barbara, rivendicando la ‘scoperta’ di Denis Dosio, attuale inquilino della casa più spiata d’Italia. “E’ un ragazzino che ho scovato su Instagram e l’ho fatto diventare famoso…  E’ una mia creatura, e ovviamente il Grande Fratello Vip se l’è preso”. 

Fonte : Today