Selena Gomez mostra la cicatrice dopo il trapianto di rene: “Tutti i corpi sono belli”

La cantante e attrice statunitense ha da poche ore postato una foto su Instagram in cui per la prima volta non nasconde i segni dell’operazione che ha subito nel 2017. Spiegando che finalmente l’ha non solo accettata ma che addirittura ora ne va fiera. Perché “all bodies are beautiful”, come la popstar conclude nella didascalia al post

Selena Gomez ha da poche ore postato sul suo profilo Instagram una foto in cui mostra per la prima volta la cicatrice del trapianto di rene a cui è stata sottoposta nel 2017.
La postar rompe così il tabù della “vergogna del corpo”, arruolandosi in prima linea nella battaglia contro il body shaming. A favore della body positivity.

Si tratta della primissima occasione in cui la cantante e attrice rivela quella “ferita” di sé: una ferita guarita (cicatrizzata appunto) che tuttavia ha lasciato come strascico una ferita profonda, interiore. Quella del non accettarsi.

Eppure come la guarigione dei tessuti richiede tempo e pazienza, anche la cicatrizzazione emotiva e interiore necessita di un certo iter. Spesso ben più lungo rispetto a quello meramente corporeo.

Fonte : Sky Tg24