Come Briatore ha improvvisamente cambiato idea sul coronavirus

Flavio Briatore è guarito dal Covid e in questo periodo si trova in Inghilterra per gestire da vicino i locali di sua proprietà. Sui social l’imprenditore che sull’aumento esponenziale dei contagi in Sardegna aveva attaccato il governo per aver “orchestrato politicamente il caso contro le discoteche di destra”, ha fornito ai suoi follower una visione decisamente più morbida nei confronti delle misure messe in atto in Italia per contenere la pandemia, elogiando gli italiani più disciplinati e attenti degli inglesi.

“Volevo dirvi cosa sta succedendo nel Regno Unito. Le mascherine ora sono obbligatorie, anche nei ristoranti che ora chiudono alle 10 di sera. Prima era solo nei mezzi pubblici. Rispetto agli italiani e a quello che abbiamo visto in Italia dove il lockdown e il dopo lockdown è stato fatto in modo serio, ora si raccolgono i frutti”, racconta il manager in un video Instagram: “L’Inghilterra è nella piena bufera del virus, in Italia mi sembra si sia fatto un lavoro migliore. Son stati molto più disciplinati che non gli inglesi”.

Inevitabili i commenti dei follower che non dimenticano: “Prendevi in giro le norme italiane fino a un mese fa!!”, “Fino a ieri li insultavi”, “Quando c’è la coerenza c’è tutto…” scrivono alcuni sottolineando l’improvviso cambio di idee sulla gestione dell’emergenza oggetto di infinite polemiche. E ancora: “Quest’anno festeggeremo Natale a febbraio” è stata la provocazione comparsa a margine di un altro recente video in cui afferma: “In Inghilterra è successo di tutto… Credo che vogliano spostare anche il Natale ai primi di febbraio. A Londra da oggi le mascherine sono obbligatorie, i ristoranti chiudono alle 10 di sera. Gli italiani sono più disciplinati degli inglesi”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte : Today