Chungking Express, Wong Kar-wai ha scritto il sequel del film con Tony Leung!

Ottime notizie per gli amanti del cinema autoriale e di un autore notoriamente poco prolifico come Wong Kar-wai: il regista di In the mood for love, infatti, ha annunciato il grande ritorno in uno dei suoi universi narrativi più amatati, quello di Chungking Express.

Secondo diverse fonti provenienti dalla Cina e rimbalzate in tutto il mondo, infatti, Wong Kar-wai ha realizzato la sceneggiatura di un sequel del suo acclamato dramma romantico del 1994: intitolato Chungking Express 2020 e ambientato a Chongqing nel 2036, il film è stato approvato dalla China Film Administration ad aprile scorso, e le riprese inizieranno quanto prima.

Ecco una breve sinossi:

A Chongqing nel 2036, i giovani Xiaoqian e May non sono disposti ad essere abbinati al loro partner geneticamente assegnato e sono determinati a trovare il proprio destino da soli“.

Curiosamente l’universo di Chungking Express venne già ampliato da Wong Kar-wai nel 1995 con Angeli Perduti, slegato dal film precedente a livello narrativo ma collegato dalla stessa ambientazione. Dalla breve sinossi rilasciata, sembra che la saga seguirà lo stesso concept della trilogia dell’amore della quale fanno parte Days of Being Wild, In the Mood for Love e 2046, e anche questo terzo episodio avrà una matrice simil-fantascientifica. Non è chiaro, attualmente, se il meticoloso autore cinese si occuperà anche della regia: aspettiamo fiduciosi ulteriori dettagli.

Ricordiamo che il regista sta sviluppando la serie tv Blossoms, precedentemente annunciata come un film; per altri approfondimenti vi rimandiamo al trailer di In the mood for love restaurato in 4k.

Fonte : Everyeye