Jake Gyllenhaal, Netflix acquista il remake The Guilty diretto da Antoine Fuqua

Con un contratto da 30 milioni di dollari ratificato poche ore fa, Netflix ha acquisito i diritti mondiali di distribuzione del remake americano di The Guilty, con protagonista Jake Gyllenhaal e Antoine Fuqua alla regia. Il film è tratto dal dramma danese diretto da Gustav Möller e presentato in anteprima al Sundance Film Festival 2018.

Settimana scorsa il film era stato posto sul mercato da Endeavour Content, così come riporta Deadline. La sceneggiatura è curata dal creatore di True Detective, Nic Pizzolatto. Si tratta soltanto dell’ultimo titolo acquisito da Netflix negli ultimi tempi dopo Bruised di Halle Berry, Pieces of a Woman con Vanessa Kirby e presentato a Venezia, e Malcolm & Marie, con protagonisti John David Washington e Zendaya.

The Guilty dovrebbe iniziare la produzione entro fine anno. La trama si svolge nel corso di una mattinata in un centralino del 911. L’operatore telefonico Joe Bayler (Jake Gyllenhaal) cerca di salvare una donna in grave pericolo ma ben presto scoprirà che nulla è come sembra e affrontare la verità è l’unica via d’uscita.
Il film sarà co-prodotto dallo stesso Jake Gyllenhaal. Antoine Fuqua realizzerà The Guilty prima di lanciarsi in nuovo progetto con Will Smith.
Gyllenhaal ha interpretato Mysterio in Spider-Man: Far From Home, al fianco del giovane Peter Parker interpretato da Tom Holland.
Su Everyeye trovate la recensione di The Guilty, l’originale danese, e la recensione di Spider-Man: Far From Home.

Fonte : Everyeye