The Smiths, in lavorazione il biopic sulla storia della band. Tutti i dettagli

Nell’era dei biopic sta per arrivare nelle sale anche un film che narrerà la storia dell’iconica band di Manchester, gli Smiths. L’opera è in lavorazione e il titolo provvisorio è Shoplifters of the World, ripreso da quello della celebre canzone contenuta nell’album The World Won’t Listen del 1987.

Scritto e diretto da Stephen Kijak, il biopic si ispirerà a eventi realmente accaduti e vedrà come protagoniste star come Joe Manganiello, Ellar Coltrane, Helena Howard ed Elena Kampouris. Ambientato ovviamente negli anni ’80, la trama si baserà sulle vicende di quattro amici che alla fine escono distrutti dopo lo scioglimento della band, un addio che, nella realtà, come i fan sanno bene, fu piuttosto amaro e finì addirittura in tribunale.

Come riporta Far Out Magazine, il direttore della distribuzione della RLJE Films, Mark Ward, ha detto in proposito: “Con Shoplifters of the World, Stephen Kijak ci riporta esattamente negli anni ’80, grazie ai sorprendenti costumi del film e all’incredibile colonna sonora. Siamo davvero molto entusiasti di portare questa storia e queste grandi performance sul grande schermo nel 2021”.

Com’è noto, la hit Shoplifters of the World Unite fu composta da Johnny Marr e Morrissey: “Non significa letteralmente prendere una pagnotta di pane o un orologio e infilarselo nella tasca del cappotto – spiegò all’epoca il cantante – si intende più che altro un furto spirituale, un furto culturale, ossia prendere alcune cose e usarle a proprio vantaggio”.

Gli Smiths esordirono nel 1982 e raggiunsero ben presto il grande successo: si esibirono insieme per soli cinque anni e pubblicarono solo quattro album, ma bastarono per farli entrare nella storia della musica.

Fonte : Virgin Radio