Villaggio Breda, il quartiere ostaggio di vandali. I cittadini: “Vogliamo più sicurezza”

Distruggono tutto quello che gli capita a tiro anche prendendolo dalle scale delle abitazioni, lanciano oggetti e cocci nel viale e se i residenti provano a fermarli loro ricambiano con sputi, aggressioni e dispetti. Siamo a Villaggio Breda, nel sesto municipio a ridosso della via Casilina dove una banda di circa 40 ragazzi e ragazze da tempo ormai semina il panico tra le strade.

“Abbiamo già avvertito le forze dell’ordine – hanno raccontato alcuni residenti del quartiere – Ma come al solito nessuno ci ascolta e ad ora non è intervenuto nessuno. Continuiamo a subire angherie e soprusi da parte di questi ragazzi, alcuni anche apparentemente minorenni”. L’esasperazione dei residenti del quartiere aumenta ogni giorno di più: “Un uomo si è presentato davanti a loro con una spranga di ferro – hanno spiegato – Vogliamo che accada l’irreparabile?”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Intanto il comitato di quartiere, insieme ai cittadini, per garantire la tutela dei residenti ha lanciato una raccolta firme per chiedere un pattugliamento più frequente delle strade da parte delle forze dell’ordine. I fogli preposti si trovano presso i negozi di alimentari e i bar in piazza.

Fonte : Roma Today