Star Wars: nuovi concept da Episodio IX rimandano al look di The Mandalorian

Sempre molto attivo sui social network, il concept artist Phil Saunders ha postato recentemente alcuni schizzi inediti che mostrano il look inizialmente scelto per Pasaana, il pianeta deserto che vediamo all’inizio di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, dove il nostro gruppo di protagonisti si unirà a una vecchia conoscenza della saga.

Tuttavia, infatti, il look inizialmente concepito per il pianeta deserto era invece molto più simile a quello di un pianeta paludoso, in stile Dagobah o ancora più simile a look del pianeta che abbiamo potuto ammirare in un episodio della serie The Mandalorian diffusa su Disney+ lo scorso ottobre, ovvero circa un mese prima dell’uscita di L’Ascesa di Skywalker.

Un altro look d’ambiente abbandonato per Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – scrive Saunders – un primissimo concept di quello che poi sarebbe diventato il pianeta Pasaana. Questa zona paludosa ispirata alle Everglades avrebbe combinato il festival nel quale Rey si imbatte con la casa di Poe Dameron, ovvero il luogo del suo oscuro e segreto passato da pirata e avrebbe dovuto ospitare una corsa sugli speeder. In assenza di una vera e propria mitologia a quel punto, ho immaginato una popolazione indigena che celebrasse il raccolto di quelle fibre che poi sarebbero servito a fabbricare le uniformi del Primo Ordine. Vi fornirò altri concept in seguito“.

In precedenza vi avevamo mostrato dei concept iniziali per il pianeta Exegol, che presentava infatti un santuario molto più simile alla classica descrizione dei templi Sith rispetto alla monolitica costruzione ammirata nel film, decisamente più somigliante a quella di un classico tempio Jedi (ma dall’aspetto, neanche a dirlo, decisamente meno rassicurante).

Parlando del futuro della saga, intanto, Daisy Ridley non ha chiuso la porta in faccia ad un possibile ritorno in Star Wars.

Fonte : Everyeye