Accordo storico sul vaccino e le altre notizie sul virus

Una coalizione di 156 paesi ha stretto un accordo storico per consentire la distribuzione globale rapida ed equa del vaccino contro il covid quando sarà disponibile. L’accordo prevede che venga garantito al 3 per cento della popolazione dei paesi partecipanti, per essere utilizzato in maniera mirata: proteggere gli operatori sanitari in prima linea e quelli impiegati nell’assistenza sociale. Il piano Covax, guidato dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), è stato istituito per garantire che la ricerca, l’acquisto e la distribuzione di qualsiasi nuovo vaccino siano condivisi equamente tra i paesi più ricchi del mondo e quelli in via di sviluppo. L’ambizione del progetto è di fornire due miliardi di dosi di vaccini sicuri ed efficaci in tutto il mondo entro la fine del 2021.

Fonte : Internazionale