Case Rosse: via Corropoli ancora chiusa, nella voragine sono cresciuti arbusti

Da quanto tempo esattamente via Corropoli sia chiusa non lo ricordano più neanche i residenti che vivono a ridosso della strada. Quando la via è sprofondata a Case Rosse, circa un anno e mezzo fa, l’area è stata transennata parzialmente, poi la strada è stata chiusa al traffico e da quel giorno è rimasta così. I residenti: “Manutenzione sempre più necessaria”.

“All’interno della buca sono nati degli arbusti – ha commentato al nostro giornale Marco Berardi, un residente del quartiere ricordando i disagi legati alla chiusura della strada – Su via Corropoli non passano più neanche gli autobus, un servizio in meno per i cittadini”. E mentre da Case Rosse si invoca il ripristino del manto stradale e i lavori di manutenzione, si chiede al tempo stesso che via Corropoli venga resa, una volta tornata fruibile, a senso unico (stessa richiesta per altre strade del quartiere).

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

“Facciamo fatica anche a stupirci – ha commentato Michela Esposito del comitato Settecamini e dintorni – I nostri quartieri sono completamente abbandonati al degrado e l’abbandono in cui versano diventa sempre più un pericolo per chi li abita”.

Fonte : Roma Today