Grande Fratello Vip, Enock: “Mario è tutto, non immagino la mia vita senza di lui”

I fratelli riuniti. Il GFVip ha regalato una riunione familiare a Enock: in collegamento il fratello Mario. I due tra le risa si sono scambiati parole d’affetto sincere. “E’ mio amico, è mio fratello. Guai a chi me lo tocca. Ti salutano tutti a casa e dicono che stai facendo tutto bene. Mi hai shoccato, sei stato un gran signore, io non avrei reagito così” ha affermato Mario, l’ultima parte del suo discorso è riferita a Fausto Leali e alle sue parole, che in questi giorni hanno creato scalpore.

La storia di Mario e Enock

I due fratelli furono separati per problemi economici della famiglia. Mario, il maggiore, fu affidato alla famiglia Balotelli. “Non è stato facile vivere senza mio fratello – ha raccontato Enock -, mi ricordo questo mio amico che aveva il fratello più grande che lo difendeva in tutto, e io non ce l’avevo e questa cosa qua da piccolo mi ha fatto male”. Enock ha anche spiegato che per qualche anno non si sono nè visti nè sentiti. “Mi mancava, perché è mio fratello è il mio sangue, la tua metà ti manca. Mario è tutto, il mio migliore amico, è mio padre, è il mio tutto non immagino la mia vita senza di lui” ha concluso Enock.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte : Today