Elezioni regionali in Toscana: i risultati in diretta

I risultati (parziali) delle elezioni regionali in Toscana. Secondo le proiezioni elborate da Opinio per la Rai, il candidato di centrosinistra Eugenio Giani è in testa con il 47,7 dei voti, mentre la candidata di centrodestra Ceccardi si ferma al 41,2%. Molto distanziata la candidata del M5s Irene Galletti al 6,2%.

Anche per Swg il vantaggio di Giani è abbastanza consolidato.

Elezioni regionali Toscana, gli exit poll

Il candidato di centrosinistra era in testa anche secondo gli exit poll di Opinio. 

exit poll elezioni toscana-2

Percentuali non troppo diverse quelle che emergono dagli InstantPoll di Agenzia Quorum per SkyTg24.

Elezioni Regionali Toscana 2020 – Instant Poll candidati Presidente

Dati Quorum/ Youtrend per Sky TG24. Il dato è una forchetta.

  • Eugenio Giani 41-45%
  • Susanna Ceccardi 38-42%
  • Irene Galletti 8-12%
  • Tommaso Fattori 3-5%
  • Salvatore Catello 0-2%
  • Marco Barzanti 0-2%
  • Tiziana Vigni 0-2%

Anche secondo gli IntentionPoll di Tecné per Quarta Repubblica Giani è avanti rispetto alla candidata di centrodestra che però è ancora in partita. Staccatissima la candidata del M5s.

exit poll toscana tecné-2

Elezioni regionali, cosa rischia la maggioranza in Toscana

I risultati delle elezioni in Toscana saranno una delle cartine di tornasole per decretare quale delle due coalizioni uscirà vincente da queste tornata di elezioni. Di più: se il centrosinistra dovesse perdere la Toscana (dove governa da decenni) il contraccolpo potrebbe essere pesante anche per la tenuta del governo. Molto dipenderà ovviamente dai risultati delle altre regioni.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Se il centrodestra dovesse fare cappotto per Conte potrebbe mettersi male. Se il centrosinistra riuscisse a portare a casa un pareggio lo scenario sarebbe invece tutt’altro che cupo per l’esecutivo. A scanso di equivoci va sottolineato che i due principali partiti di governo, M5s e Pd, si presentano insieme solo in Liguria: l’alleanza “strategica” più volte evocata dai dirigenti dem è rimasta finora lettera morta. 

Chi ha vinto le elezioni, i risultati in diretta

Fonte : Today