I media più ‘social’ in estate: 1° Sky Sport, Fanpage e Cookist per video view

I media italiani sui social in agosto: in testa Sky Sport per interazioni

Lo sport mantiene lo status di argomento prediletto delle conversazioni sui social, e la media company che soddisfa meglio la domanda è Sky. Sky Sport infatti è in testa alla top 15 dei media italiani sui social, realizzata da Sensemakers per Primaonline sulla base dei dati di Shareablee, almeno a partire da settembre. Se è vero che Sky sta perdendo abbonati sulla pay tv, riporta Primaonline, sui social la rete sportiva va sempre forte. In agosto ha totalizzato 34,5 milioni di interazioni – cioè like, commenti e condivisioni su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube – a cui si aggiungono i 10,4 milioni dei tre canali sulla F1, il MotoGp e l’Nba, il campionato americano di pallacanestro. In totale sono 44,9 milioni di interazioni (salvo duplicazioni), una cifra notevolmente superiore ai 28,4 milioni del settembre 2019 e maggiore anche dei 43,4 milioni di gennaio, il mese record di Sky Sport.

Considerando le cifre sulle video view della classifica di Primaonline emerge un altro risultato: i video della rete diretta da Federico Ferri non sono i più visti sui social. Prima di Sky Sport, che totalizza 54,8 milioni di visualizzazioni (considerando anche i tre canali citati), ci sono due prodotti nativi digitali di Ciaopeople Media Group: il quotidiano online Fanpage, diretto da Francesco Piccinini, che ha raggiunto 74 milioni di visualizzazioni, e il sito di cucina Cookist, lanciato nell’agosto 2019 e diretto da Francesca Fiore, che è arrivato addirittura a 114 milioni. Fanpage è al secondo posto per numero di interazioni (12,8 milioni), come in luglio, mentre Cookist è al nono (3,7).

Al terzo posto si conferma Netflix (9,2 milioni), che questa volta non fa l’en plein nella classifica dei Best Performing Post (vedi la seconda tabella): se ne aggiudica ‘solo’ otto su dieci. Il più popolare, quello cioè che ha registrato il maggior numero di interazioni, è dedicato al protagonista di Lucifer, la serie tv creata da Tom Kapinos, giunta alla quinta stagione.

Al quarto e quinto posto i due maggiori quotidiani italiani, il Corriere della Sera (8,2 milioni di interazioni) e la Repubblica (7 milioni), a posizioni invertite rispetto a luglio. Il quotidiano diretto da Luciano Fontana supera il concorrente anche nelle video view: 21 milioni contro 11 milioni.

La classifica completa di Primaonline

Classifica Media italiani AGO20
 

Fonte : Affari Italiani