Elezioni regionali Puglia 2020: candidati, sondaggi e guida al voto

Fino alle 25 di lunedì 21 settembre si vota in Puglia per le elezioni regionali, a seguire inizierà lo spoglio delle schede e verranno diffusi i primi exit poll e in seguito i risultati ufficiali e gli eletti nel Consiglio Regionale. Come per le regioni italiane, anche in Puglia si vota anche per le elezioni amministrative e per il referendum. Il 39,71% degli aventi diritto si è già recato alle urne, secondo l’ultimo dato sull’affluenza diffuso dal Ministero dell’Interno alle 23 di domenica 20 settembre.
Sono otto i candidati in corsa per la carica di Governatore della Regione. Gli ultimi sondaggi, però, hanno evidenziato un testa a testa tra due candidati in particolare: Michele Emiliano, governatore uscente e candidato del centrosinistra, e Raffaele Fitto, appoggiano da un centrodestra unito. L’affluenza registrata nelle prime ore di questa domenica elettorale hanno fatto registrare una percentuale del 12,04% alle 12.00.

La legge elettorale pugliese si basa su un turno unico con sistema proporzionale con premio di maggioranza. Gli elettori possono avvalersi del voto disgiunto ed esprimere due preferenze per candidati di genere diverso.

Ecco tutte le informazioni per le regionali in Puglia, fino a che ora si vota oggi e domani, come si vota, i  candidati, il fac simile della scheda elettorale e quando arrivano i risultati.

L’affluenza alle ore 23 per le elezioni regionali in Puglia

Alle 23 di domenica 20 settembre si è recato a votare per le regionali in Puglia il 39,71% degli aventi diritto, secondo i dati comunicati dal Ministero dell’Interno. Alle 19 di domenica 20 settembre il dato sull’affluenza era del 27,60%, mentre alle 12 si era fermato al 12,04%. L’affluenza definitiva alle elezioni di 5 anni fa fu del 51,1%.

Regionali in Puglia: fino a che ora si vota e quando arrivano i risultati

La data delle elezioni regionali in Puglia è domenica 20 e lunedì 21 settembre. Si vota dalle 7 alle 23 di domenica e dalle 7 alle 15 di lunedì. Dopo la chiusura delle urne, si daranno inizio alle operazioni di scrutinio con lo spoglio prima delle schede referendarie e poi di quelle regionali. I primi exit poll arriveranno dopo qualche ora mentre per i risultati definitivi bisognerà aspettare la fine dello scrutinio.

Gli ultimi sondaggi sulle intenzioni di voto in Puglia vedono il candidato del centrodestra Raffaele Fitto in leggero vantaggio sul governatore uscente Michele Emiliano; il primo totalizza tra il 39 e il 43% dei consensi, il secondo non va oltre il 40%. Molto più lontana la candidata del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia, che si attesta tra il 14 e il 18%.

La legge elettorale per le elezioni regionali in Puglia

La legge elettorale che regola il voto alle regionali in Puglia è stata varata nel 2015 e prevede un sistema di voto proporzionale a turno unico; ciò significa che il vincitore è colui che riesce a ottenere anche un solo voto in più rispetto agli altri sfidanti. L’assegnazione dei seggi, che sono 50, viene portata avanti in parte su base circoscrizionale, in parte in base al listino unico regionale. Non c’è soglia di sbarramento ed è possibile effettuare il voto disgiunto, oltre che assegnare la doppia preferenza di genere. La scheda elettorale sarà di colore arancione, come si vede dal fac simile.

Regionali Puglia 2020: candidati e liste

Il Presidente della Giunta e i Consiglieri Regionali saranno eletti tenendo in considerazione tutti i risultati delle liste presentate dai candidati nelle singole circoscrizioni. I candidati in corsa per la carica di Presidente della Regione Puglia sono otto:

  • Pierfranco Bruni (Fiamma Tricolore)
  • Michele Emiliano (Partito Democratico, Democrazia Cristiana, Liberali, Sinistra Alternativa, Senso Civico, Italia in Comune, Con Emiliano, Emiliano Sindaco di Puglia, Popolari con Emiliano, Partito Animalista, Partito del Sud, Puglia Solidale Verde, Pensionati e Invalidi, Partito Pensiero e Azione, Sud Indipendente Puglia)
  • Antonella Laricchia (Movimento 5 Stelle, Puglia Futura)
  • Raffaele Fitto (Unione di Centro – Nuovo PSI, Forza Italia, La Puglia domani, Lega, Fratelli d’Italia)
  • Nicola Cesaria (Lavoro Ambiente Costituzione)
  • Andrea D’Agosto (Riconquistare l’Italia)
  • Mario Conca (Cittadini pugliesi)
  • Ivan Scalfarotto (Scalfarotto Presidente + Europa, Italia Viva, Futuro Verde)

Fonte : Fanpage