The Flash, i rumor sembrano anticipare l’arrivo di altri Batman e controparti DC

Dopo la conferma del ritorno di Michael Keaton e Ben Affleck nei panni dei loro rispettivi Batman, è adesso FandomWire (non sempre affidabile) ad affermare di avere ulteriori informazioni sull’atteso The Flash di Andy Muschietti con protagonista Ezra Miller, per l’esattezza sull’arrivo di altri personaggi DC.

Innanzitutto, il portale afferma citando fonti vicine alla produzione (ma ripetiamo: prendete tutto con le pinze) che il film seguirà effettivamente la trama della run a fumetti Flashpoint, che Barry Allen che causerà un po’ di scompiglio nella timeline degli universi cinematografici, passando da uno all’altro. Il sito riporta anche che sarebbe desiderio dei produttori che la Saetta Scarlatta DC possa visitare anche la Gotham City di Christopher Nolan, provando ovviamente a lavorare per convincere anche Christian Bale a riprendere il ruolo del suo Cavaliere Oscuro.

E fin qui era stato tutto più o meno anticipato, ma la novità di FandomWire è che anche il Batman di Val Kilmer e di George Clooney sarebbero adesso presi in considerazione dalla produzione, così come il Robin di Chris O’Donnell. Dice proprio che sono stati già contattati così come il Flash della serie televisiva CW, Grant Gustin.

L’affermazione più audace del sito è però quella che riguarda il Superman di Nicolas Cage, quello mai realizzato da Tim Burton che avrebbe condiviso lo stesso universo del Batman di Michael Keaton. FandomWire sostiene che la produzione stia provando ad aprirsi anche verso questa assurda direzione, ma ci teniamo a ripeterlo: data l’incostanza del sito in questione sui rumor (alcuni rivelatisi veri, altri per niente), vi invitiamo a prendere tutte queste informazioni cum grano salis, con le dovute cautele del caso.

In occasione del secondo appuntamento con il DC FanDome di qualche giorno fa, produttrice Barbara Muschietti ha fornito nuove informazioni, anticipando la presenza e la validità di diversi personaggi e timeline.

Beh, voglio che lo andiate a vedere, quindi non vi dirò granché” ha esordito “Ma vi posso dire che è sarà divertente ed entusiamante e ci saranno un sacco di personaggi DC. Flash è il supereroe di questo film perché è il ponte tra tutti questi personaggi e le varie timeline. E, in un certo senso, ricomincia tutto, senza però dimenticare nulla“.

Solo qualche settimana fa, in occasione invece della prima parte dell’evento, era stato il fratello a pronunciare parole abbastanza simili.

Questo film è un po’ una cerniera, nel senso che presenta una storia che implica un universo unificato dove le iterazioni cinematografiche che abbiamo visto finora sono valide. È inclusivo perché vi dice che tutto ciò che avete visto esiste, e tutto ciò che vedrete esiste, nello stesso, unificato multiverso” aveva detto il regista.

Il film di Flash arriverà nelle sale nel 2022.

Fonte : Everyeye