Coronavirus, il bollettino di domenica 20 settembre: la mappa dei nuovi focolai

Coronavirus, il nuovo bollettino di oggi domenica 20 settembre 2020. La situazione dell’epidemia in Italia: i nuovi casi, i focolai regione per regione, i morti, i ricoveri in ospedale e quelli in terapia intensiva. Nel pomeriggio sarà disponibile il dato nazionale, mentre nel corso della giornata arrivano i dati delle singole regioni. L’ultimo bollettino di ieri riporta 1.638 nuovi casi e 24 morti. Si è fermato l’aumento dei ricoveri in terapia intensiva. Vedremo se tale trend sarà confermato dai dati di oggi

Coronavirus, il bollettino di oggi domenica 20 settembre 2020

  • Nuovi casi:
  • Attualmente positivi:
  • Deceduti: 
  • Ricoverati: 
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 
  • Isolamento domiciliare: 
  • Casi totali:
  • Tamponi: 

Coronavirus, bollettino dalle regioni del 20 settembre

In questo momento sono ricoverati all’Inmi Spallanzani di Roma “99 pazienti positivi al tampone per la ricerca del Sars-Cov-2”. Lo sottolinea il bollettino odierno dello Spallanzani, il numero 234. “Sono 12 i pazienti che necessitato di terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono a questa mattina 696”, conclude il bollettino.

In Veneto sono 75 i contagi in più nella notte rispetto al report di ieri. Ancora una volta Treviso e Vicenza sono in testa, con 17 infetti, segue Padova con 15 e Venezia con 13. Sono 9 i nuovi contagi a Rovigo, 4 a Verona e 1 a Belluno. Resta a contagio zero Vo’. Nessuna vittima nella notte. Gli isolati sono a quota 7.413

Nelle Marche 1458 nuovi tamponi: 921 nel percorso nuove diagnosi e 537 nel percorso guariti. Lo fa sapere il Gores. I positivi sono 31 nel percorso nuove diagnosi: 15 in provincia di Ancona, 10 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Pesaro Urbino e 2 in provincia di Macerata. Questi casi comprendono 6 rientri dall’estero (Albania e Romania), 14 contatti in ambito domestico, 2 soggetti sintomatici, 5 contatti stretti di casi positivi, 1 caso riscontrato dallo screening realizzato in ambiente lavorativo, 1 rientro dalla Sardegna e 2 casi in fase di verifica.

In Sicilia sono più di 100 i casi confermati in poco più di 24 ore nella “cittadella dei poveri” di Palermo.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Grande successo per la prima tappa di “MovidaCovidfree”, la campagna promossa da Regione Molise e Asrem, che prevede l`effettuazione gratuita di test sierologici per la ricerca di anticorpi Covid-19. Ieri sera, in Piazza Vittorio Emanuele a Campobasso, nella tenda messa a disposizione dalla Protezione civile, a partire dalle ore 19.00, sono stati effettuati (432) test sierologici. Due le positività riscontrate, per le quali, questa mattina, sono stati disposti i relativi tamponi.
 

Coronavirus, quando torneremo alla normalità?

Fonte : Today