Crozza/Salvini sulla cena coi commercialisti: “Ne faccio 30/40 al giorno, io di lavoro mangio”

Maurizio Crozza torna con ‘Fratelli di Crozza’ in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay. Al repertorio del comico-imitatore si aggiungono nuove ‘maschere’ tra cui Lucia Azzolina e Alberto Zangrillo, ma nella prima puntata, venerdì 18 settembre, è Matteo Salvini a tenere banco. 

“Secondo lei agli italiani interessa parlare dei miei tre commercialisti o della favola dei tre porcellini che nessuno racconta più?” risponde subito il finto Salvini, facendo il vago sullo scandalo dei commercialisti della Lega su cui sta indagando la magistratura e sulla presunta cena che ci avrebbe condiviso. “Io a cena coi commercialisti? – continua – Posso dire che faccio ogni giorno trenta, quaranta cene al giorno per lavoro? A colazione faccio la cena con gli assessori, a pranzo faccio la cena con gli avvocati. A cena, per lavoro, rifaccio la cena con gli amministratori, con i sindaci, con i commercialisti. Perché gli italiani lo sanno, io di lavoro mangio. Vuole che faccio lo sciopero della fame?”. Poi conclude: “Se trova i soldi me lo può dire che ne ho bisogno? Perché se trovano i soldi mi servono gli avvocati e sa quanto mi serve per gli avvocati? 49 milioni”. Tutto torna. 

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

[embedded content]

Fonte : Today