Linda, Vicio e il progetto ANIMA_L nato per generare benessere

Accarezzare l’ambiente, il mondo che ci circonda come quando si passa la mano su un bassorilievo. Sentirne le forme e la bellezza. E volergli subito bene. Per poi condividere le sensazioni e trasformarle in un progetto affascinante, quasi ipnotico. La sensazione che ho avuto parlando con Luca “Vicio” Vicini, il bassista dei Subsonica, e la caleidoscopica artista Linda Messerklinger del loro progetto ANIMA_L è stata di partecipazione. Ho riscoperto una parola che oggi si usa poco, gentilezza. Linda e Vicio saranno sabato 19 settembre alle ore 15 al Monte Bondone Green Festival presso le Caserme Austroungariche. Così raccontano il loro viaggio…gentile. Linda aveva “il desiderio di creare un nuovo disco ed ero in cerca di un produttore artistico. Grazie a una collega, la violoncellista Bea Zanin, ho conosciuto Vicio. Lui stava producendo il disco delle Nanai, un mondo sonoro che trovai subito affine al mio. Così siamo partiti con la produzione dei primi brani, e in poco tempo siamo diventati anche coppia nella vita. Questo ha sicuramente dato sempre più spazio e forza a questo progetto che amiamo molto. Il lockdown ci ha ulteriormente aperto tempistiche inaspettate, anche perché lo studio di Vicio, il Punto V, si trova in casa, così abbiamo potuto continuare a lavorare durante quei mesi. ANIMA_L nasce da una mia ricerca performativa lunga qualche anno e che si trasforma a ogni data. E’ un progetto che genera una rete multidisciplinare e a seconda di dove siamo invitiamo ospiti. Avrà varie forme. Al Festival della Scienza di Moncalieri, ad esempio, sarà una conferenza con un momento musicale e un’esperienza di meditazione. Ci auguriamo di generare benessere”. E’ fondamentale l’aspetto della cooperazione: “Cerchiamo di coinvolgere personalità che possano andare oltre la facciata –spiega Vicio– che sviluppino un approccio puro, onesto e radicale. L’attivista Alessandro Azzolina, che abbiamo invitato nel progetto, è stato in udienza dal Papa per parlare di una ecologia integrale che parte dalle relazioni umane. E’ fondamentale ritrovare una forma di gentilezza, argomento trattato anche da Daniel Lumera, altro studioso che ha aderito ad ANIMA_L. Abbiamo in progetto un documentario che racconta la creazione del disco “sostenibile” e della rete che stiamo costruendo, nella quale continuano ad arrivare nuove bellissime persone.”

Luca Vicini, in arte Vicio, è il bassista dei Subsonica da vent’anni, con i quali ha accumulato 5 dischi di platino, 2 MTV European Music Awards e più di mille concerti, tra Italia, Europa, Cina, Giappone, USA e Canada. Le sue attività parallele nel campo della musica lo vedono operare come produttore/songwriter sia per artisti della scena indie/rock/sperimentale che per esponenti del mainstream pop, tra cui Raf, Ermal Meta, Antonello Venditti e molti altri. Da anni si occupa di yoga e meditazione, avendo anche fondato con altre tre persone l’associazione “Nel Giardino del Re”, dedicata alla didattica e diffusione di questi argomenti e di tutto ciò che sta attorno allo studio del mondo olistico e della consapevolezza del Sé. In questo campo, collabora anche con Danilo Simoni, fondatore di “Bloom”, col quale ha sviluppato il progetto “From Roots To Heaven”. Nel 2019 ha pubblicato per Ultra Edizioni il suo primo libro, “Il silenzio tra le note”, seguito nel 2020 da “Quattro Corde”. 

Linda Messerklinger è attrice e autrice, si muove fra cinema, musica, tv e teatro. Nota per la sua interpretazione assieme ad Elio Germano in “Faccia D’Angelo” di Andrea Porporati, ha recitato a fianco di Clive Owen in “Killer in Red” di Paolo Sorrentino, ed é recentemente apparsa nella serie “Extravergine” diretta da Roberta Torre. Ha creato le performance multimediali “Shape_Shift”, sulla natura mutante dell’essere umano e delle sue percezioni, “Mem – In nome della madre”, nata dal libro di Erri De Luca, e “Frida”, che esplora la vita e l’arte della pittrice messicana. Assieme a Gabriella Braidotti ha ideato “Tantradance”, dedicata all’arte del benessere. Nella musica, ha fondato il duo Linda & The Greenman con Gigi Giancursi, pubblicando il disco “Greensongs” nel 2015. Ha poi collaborato al disco “Generated” di The Arch3type, di cui ha scritto e interpretato il singolo “Hardsteps”.

ANIMA_L è il progetto ideato da Linda Messerklinger e prodotto con Luca Vicini “Vicio”, ANIMA_L è un progetto multimediale: contestualmente alla creazione di un disco – il primo singolo “Voyage Dans La Lune” è uscito a Febbraio – dà vita ad una rete di cooperazione fra artisti, studiosi e attivisti della scena contemporanea, alla ricerca di nuovi linguaggi e pratiche che possano generare benessere per esseri umani, animali e piante. Riunendo scienza, attivismo e arte, ANIMA_L crea “zone di contatto” che rivelano pratiche per diventare Terrestri in un periodo di distruzione ambientale senza precedenti: più persone saranno in grado di muoversi insieme in uno stato di consapevolezza, più potranno generare eventi che possano portare ad un mondo nuovo. Tra le personalità che hanno aderito al progetto, anche Daniel Lumera, ricercatore ed esperto di scienze del benessere, autore di “Biologia della Gentilezza”, e il biologo e compositore Emiliano Toso – che saranno con Linda e Luca al Festival Della Scienza di Moncalieri il prossimo 12 ottobre.

Fonte : Sky Tg24