Covid, Boccia: “Sarà autunno difficile”

9.00
“L’ondata era prevedibile perché quando si torna alla vita a pieno regime il virus circola, ma se tutti rispettano le regole reggeremo, grazie alle reti sanitarie e ai comportamenti di ciascuno”. Così il ministro degli Affari regionali, Boccia, al Corsera,circa l’aumento dei contagi da Coronavirus (ieri sono stati quasi 2.000).
“Un lockdown nazionale è da escludere, mentre interventi mirati sui territori sono sempre possibili, in base alla situazione epidemiologica. Ma al momento non vedo situazioni a rischio”,ha detto
Fonte : Televideo