Snowpiercer, cosa sappiamo sulla seconda stagione della serie TV

La seconda stagione è attesa per maggio del 2021, un anno dopo l’arrivo della prima con Jennifer Connelly e Daveed Diggs

Gli appassionati di “Snowpiercer” sanno bene come la serie TV sia stata già da tempo rinnovata per una seconda stagione. Prima del lockdown globale dovuto all’emergenza Covid-19 (LO SPECIALE – GLI AGGIORNAMENTI – LA MAPPA), cast e troupe avevano iniziato i lavori di produzione e riprese per i nuovi episodi.

La quarantena ha costretto a mettere il tutto in pausa. Da allora nulla è cambiato e non risulta, ad oggi, alcuna data ufficiale per il ritorno sul set.  Stando alle dichiarazioni rilasciate da Lena Hall, che nello show intrepreta Sayori, al tempo dell’interruzione i lavori avevano ormai raggiunto le riprese degli ultimi episodi della seconda stagione. Non mancherebbe dunque molto alla conclusione dello show.

Ciò è dimostrato anche dal fatto che sia stato già diffuso un teaser. Per ottenere un vero e proprio trailer occorrerà però attendere i prossimi mesi e forse l’inizio del prossimo anno. Con la prima stagione caricata su Netflix il 25 maggio, si attende la seconda nello stesso mese del 2021.

In merito alla serie si è espresso lo showrunner Graeme Manson: “Ci sono tante storie su ‘Snowpiercer’. Tante quanti treni si possono immaginare. Si tratta di un franchise che è possibile rebootare in un periodo differente o su un treno differente, sfruttando anche un altro cast. Con gli attori attuali speriamo di poter realizzare 5-6 stagioni”.

Snowpiercer 2, il cast

Poche informazioni sulla seconda stagione ma, stando a quanto svelato dal teaser, ci sarà un’importante aggiunta nel cast. Si tratta di Sean Bean. Questi vestirà gli abiti di Mr. Wilford. Si tratta di un personaggio chiave. Un multimiliardario responsabile della creazione del treno in movimento perpetuo.

Il focus della seconda stagione potrebbe riguardare proprio lui, così come il suo rapporto con Melanie Cavill. Quest’ultima ammette infatti la verità a Ruth, spiegando d’aver abbandonato il vero Mr. Wilford e d’averne fatto le veci. Era infatti terrorizzata dalla sua natura egoista, che avrebbe potuto mettere in pericolo il futuro della razza umana.

Spazio ancora ai protagonisti della prima stagione, con Jennifer Connelly nei panni di Melanie Cavill, Daveed Diggs in quelli di Andre Layton. Maggior spazio inoltre avrà Rowan Blanchard, attrice classe 2001 nota per la serie Disney “Girl Meets World”, che interpreta il ruolo di Alexandra Cavill, figlia di Melanie.

Snowpiercer, dal fumetto al film

La serie TV di “Snowpiercer” non rappresenta il primo tentativo di narrare in video questa storia. Lo show infatti affonda le radici nel film di Bong Joon-ho del 2013. Una pellicola particolarmente apprezzata anche grazie a un ricco cast, con Chris Evans, Tilda Swinton e John Hurt, tra gli altri.

Il film non è però un’opera originale, dal momento che si tratta dell’adattamento di “Le Transperceneige”, celebre fumetto degli anni ’80. Svariate le differenze tra i vari formati, con il fumetto che ha come protagonista Porloff, che si aggira per i vagoni del treno in cerca di risposte e di un futuro migliore per la parte più povera del treno. Differente il discorso per Chris Evans, che pare avere una visione più chiara dell’organizzazione a bordo e, con un approccio puramente fisico, intende far partire la rivoluzione.

Nella serie cambia inoltre la cronologia, oltre ai protagonisti. Gli eventi si svolgono sette anni dopo la glaciazione, con un taglio più crime, seguendo le indagini di Layton. Tre mezzi di comunicazione differenti per tre approcci differenti alla trama. L’unico elemento comune resta dunque il treno, fonte di salvezza della razza umana. Con nessun appiglio sulla storia narrata nel fumetto, non vi è dunque modo di prevedere in che modo si svilupperanno le prossime stagioni.

Fonte : Sky Tg24