Pixar festeggia il suo primo Emmy, ed è merito di un personaggio di Toy Story 4

Dopo l’assegnazione dei Creative Arts Emmy Awards si è parlato molto del grande successo di serie quali Watchmen, The Mandalorian, Star Trek: Picard e Succession, ma è stata una serata storica anche per i Pixar Animation Studios.

La casa di animazione di proprietà Disney ha infatti ottenuto il suo primo Emmy di sempre, e questo grazie alla vittoria de I perché di Forky come miglior serie di cortometraggi animati, show “spin-off” di Toy Story 4 incentrato sulle domande che la new entry Forky pone ai suoi amici giocattoli.

Il creatore Bob Peterson e il produttore Mark Nielsen hanno commentato (via Deadline): “Bob ed io abbiamo collaborato con uno dei migliori e più brillanti team di Pixar, perciò vogliamo condividere questo premio con tutte le persone che hanno lavorato a I perché di Forky, insieme a tutti i ragazzi di Disney+.”

Disponibile nel servizio streaming della House of Mouse dallo scorso novembre, la serie è composta da 10 cortometraggi, tutti dedicati ad un tema differente ma legati da un unico filo conduttore: esplorare il mondo con gli occhi incantati di un bambino. O almeno di quello che può essere considerato tale, visto che Forky è “nato” proprio all’inizio di Toy Story 4.

Per altre notizie vi rimandiamo alle ultime novità sull’uscita di Soul, il nuovo film Pixar diretto da Pete Docter (Up, Inside Out).

Fonte : Everyeye