Come un gatto in tangenziale: al via le riprese del sequel

Otto settimane di riprese a Roma. Paola Cortellesi e Antonio Albanese ritrovano Claudio Amendola e Sonia Bergamasco, nel cast anche Sarah Felberbaum e Luca Argentero

Al via i lavori per il sequel di una delle pellicole italiane di maggior successo degli ultimi anni, campione d’incassi e Biglietto d’Oro del 2018. I protagonisti saranno ancora Paola Cortellesi e Antonio Albanese che sono pronti ad indossare nuovamente i panni di Monica e Giovanni, protagonisti della celebre commedia diretta da Riccardo Milani, nuovamente anche per questo secondo capitolo dietro la macchina da presa.

Come un gatto in tangenziale: ritorno a Coccia di Morto

Il trio formato da Paola Cortellesi, Antonio Albanese e Riccardo Milani è insieme per la terza volta, la prima fu Mamma o papà?, remake della pellicola francese Papa ou maman? di Martin Bourboulon.

È ufficialmente entrata nel vivo la produzione del sequel della pellicola che ha conquistato pubblico e critica incassando oltre dieci milioni di euro al box office nazionale e numerosi premi, tra i quali Miglior commedia, Miglior attrice in un film commedia e Miglior attore in un film commedia alla settantatreesima edizione dei Nastri d’argento.

Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto è il titolo dell’atteso sequel prodotto da Mario Gianani con Lorenzo Gangarossa per Wildside, parte del gruppo Fremantle, e Vision Distribution, in collaborazione con SKY CINEMA

Il cast: tra conferme e novità

La commedia ritrova nel cast Sonia Bergamasco e Claudio Amendola, new entry Luca Argentero (FOTO) e Sarah Felberbaum, la sceneggiatura vanta la firma di Furio Andreotti, Giulia Calenda, Paola Cortellesi e Riccardo Milani.

Le riprese, dalla durata di otto settimane, si svolgeranno a Roma, enorme entusiasmo da parte del pubblico che ha commentato la notizia con grande gioia sui social.

La data di uscita è fissata per il 16 dicembre 2020, la pellicola verrà distribuita da Vision Distribution.

Fonte : Sky Tg24