Minsk sotto pressione del Parlamento Ue

19.26
Sanzioni contro il presidente bielorusso Lukashenko. Lo chiede il Parlamento europeo, condannando le repressioni dei manifestanti. In una risoluzione ( 574sì, 37 no, 82 astensioni), il Parlamento Ue respinge i risultati del voto del 9 agosto che si sono svolte “in flagrante violazione degli standard riconosciuti a livello internazionale”. E il 5 novembre, scaduto “il mandato del leader uscente”, il Parlamento non lo riconoscerà più come presidente.
Risoluzione “aggressiva”, “sbilanciata” e “lontana dalla realtà”, dice Minsk.
Fonte : Televideo