Il nuovo film Disney Pixar “Soul” aprirà la Festa del Cinema di Roma

L’opera è firmata da Pete Docter, premio Oscar per “Up” e “Inside Out”: una commedia jazz che si spinge fino al luogo in cui nascono i sogni e le passioni che accendono le nostre vite

Il film d’apertura della 15^ edizione della Festa del Cinema di Roma (dal 15 al 25 ottobre 2020) sarà Soul, la nuova pellicola Disney-Pixar diretto dal premio Oscar Pete Docter (creatore di Up e Inside Out, solo per fermarci ai più importanti). Lo hanno annunciato il Direttore Artistico Antonio Monda, la Presidente della Fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli e il Direttore Generale Francesca Via.

Soul, nuovo trailer e data d’uscita del film Pixar

Lo spunto di Soul non sembra troppo lontano da quello del geniale Inside Out, che raccontava in modo divertente come funziona la testa di una ragazzina di dodici anni: il protagonista del film è Joe Gardner, un insegnante di musica di scuola media che ha l’occasione di suonare nel migliore locale jazz della città. Un piccolo passo falso lo proietterà dalle strade di New York fino a un luogo fantastico in cui le nuove anime ricevono personalità, peculiarità e interessi prima di andare sulla Terra. Da dove provengono i sogni e le passioni che accendono le nostre vite? Che cosa ci rende davvero ciò che siamo?

Un'immagine del film

“Ritengo che la Pixar rappresenti una delle novità più entusiasmanti e rivoluzionarie avvenute nel cinema negli ultimi trent’anni”, ha detto Antonio Monda. “Sono orgoglioso ed estremamente felice di poter inaugurare la quindicesima edizione della Festa del Cinema con un film straordinario che riesce a parlare a tutti: Soul esalta la dimensione internazionale che abbiamo dato in questi anni alla Festa”. Un’ultima interessante curiosità per un film d’animazione: la colonna sonora è stata composta da due giganti come Trent Reznor e Atticus Ross dei Nine Inch Nails, che negli ultimi anni hanno firmato opere molto diverse come The Social Network di David Fincher, per cui hanno vinto il Premio Oscar nel 2010.

Fonte : Sky Tg24