Dieci membri della società di Will e Jada Pinkett Smith positivi al Covid, ma subito dopo negativi

Ormai condizione necessaria affinché si possano portare avanti produzioni cinematografiche e televisive è quella di dover sottoporre tutti coloro che prenderanno parte ad un lavoro ai test che attestino la positività o meno al coronavirus. Ed è seguendo questa routine che Will e Jada Pinkett Smith hanno scoperto che ben dieci membri della troupe destinata a lavorare ad una nuova produzione, sono risultati positivi al Covid-19. Questo è quanto riporta la testata americana Variety, che ha appreso la notizia nelle scorse ore. La faccenda, però, è molto più intricata di così. Le persone il cui tampone è risultato positivo, dopo pochi giorni si sono sottoposte ad un nuovo test che, stavolta, è risultato negativo. Un bel grattacapo per la Westbrook, la società di produzione dei due attori, che ha dovuto per precauzione far osservare la quarantena agli interessati.

Cosa è successo ai membri della Westbrook

Un portavoce della Westbrook ha poi spiegato più nel dettaglio la vicenda, dicendo che erano stati seguiti tutti i protocolli segnalati dallo Stato della California e dalla contea di Los Angeles per ogni tipo di produzione svolta in questi mesi: dal servizio fotografico alle produzioni di carattere televisivo o cinematografico, sottoponendo tutti i presenti sul set ai test richiesti. In più ha dichiarato che i 10 membri della troupe risultati positivi sono stati messi in quarantena e sottoponendosi di nuovo al test, poi, hanno scoperto di essere negativi a distanza di pochissimi giorni. La notizia è stata pubblicata anche dal Dipartimento di società pubblica della contea di Los Angeles dove, però, i dieci dipendenti risultano ancora positivi al test, nonostante i risultati abbiano detto ben altro.

Di cosa si occupa la società di Will e Jada Pinkett Smith

La Westbrook è la società messa in piedi da Jada Pinkett Smith nel 2019, costituita da più settori di interesse che si occupano di determinate produzioni, infatti ci sono sia la Westbrook Studios che la Westbrook Media e sono entrambe sussidiarie della società centrale, che si occupa anche della gestione di contenuti social e della realizzazione di brand. Attualmente tra gli show prodotti c’è Red Table Talks, un format la cui protagonista è proprio la nota attrice, e proprio nell’ultimo mese il programma è stato al centro dell’attenzione per la confessione fatta da Jada Pinkett a suo marito, in merito ad un tradimento verificatosi quando il loro matrimonio era in crisi.

Fonte : Fanpage