Stretta su disco,metà regioni contrarie

20.10
Pareri discordanti tra governo e regioni sulla ‘stretta’ per contrastare il fenomeno degli assembramenti nei locali all’aperto dove non vengono rispettate le misure anti-Covid. Nulla di fatto dunque all’incontro straordinario in Conferenza delle Regioni. Nuovo incontro domani.
Il governo chiederebbe la chiusura o provvedimenti per gli stabilimenti, che diventano discoteche, dov’è difficile mantenere il distanziamento sociale.
Almeno metà dei governatori sarebbe contrario a ulteriori provvedimenti.
Fonte : Televideo