Il Regno Unito in recessione e le altre notizie sul coronavirus

A causa della pandemia, l’economia del Regno Unito ha subìto una contrazione del 20,4 per cento nel secondo trimestre del 2020 ed è ufficialmente in recessione. Secondo l’Office for national statistics (Ons), che ha pubblicato i dati il 12 agosto, l’economia britannica sta affrontando la “peggiore recessione mai registrata”. La contrazione maggiore si è verificata in aprile, mese in cui le attività produttive sono state sospese quasi tutte, con un leggero rimbalzo a maggio del 2,4 per cento, seguito da un’accelerazione a giugno (+8,7), ha dichiarato l’Ons.

Fonte : Internazionale