Sant’Anna,Mattarella: no rigurgiti odio

10.10
“Oggi è giorno di raccoglimento e memoria. Forte,indissolubile solidarietà ci unisce ai sopravvissuti,ai familiari di chi è stato ucciso, ai cittadini di Stazzema che hanno ricostruito la comunità. Sui valori che nazisti e fascisti volevano annientare è stata conquistata la Libertà e costruita la democrazia”.
Così Mattarella in una nota per l’eccidio di Sant’Anna, il 12 agosto 1944.
Poi:attenti a ideologie di annientamento del diverso, “non vanno ignorati rigurgiti di intolleranza, odio razziale, fanatismo”.
Fonte : Televideo