Val d’Aosta: a Cogne per un’estate in sintonia con la Natura

Cogne, “perla alpina” di rara bellezza, sposa da sempre la filosofia della “mobilità dolce”, per cui ci si dimentica dell’auto appena si arriva. Ci si immerge invece in ritmi che sono a misura di persona, da quelli rilassati a quelli “active” per dedicarsi a svariate attività, dal trekking alla mountain bike, dall’escursionismo al nordic walking, dall’equitazione e alla pesca.

Estate in Natura – E immancabile, ritorna anche per la stagione estiva 2020, in modo ridimensionato e sicuro, il programma E-state in Natura con un calendario di attività giornaliere, che si ripetono settimanalmente, valido fino al 30 agosto. Si inizia all’insegna del relax e della Cura del Sé, il lunedì mattina, con esercizi all’aria aperta accompagnati dai consigli di un fisioterapista, mentre nel pomeriggio si scopre la tecnica del Shinrin-yoku, un nuovo modo di vivere la natura in stretta connessione con essa, attraverso un Forest bathing in cui tutti i 5 sensi vengono sollecitati. Protagonista del martedì invece la MTB con pedalata assistita, alla scoperta dei villaggi della Valle in modalità slow.

Equilibro mente-corpo – Si prosegue nella settimana – mercoledì – per dedicarsi all’arrampicata e al free climbing, per principianti ed esperti, concentrandosi ad allenare l’equilibrio tra mente e corpo, mentre sotto l’albero centenario del dottor Grappein, storico personaggio “cognein” che fu medico e illuminato amministratore del paese, si scopre la storia di Cogne tra curiosità e leggende. Per il giovedì, cimentandosi nella pedalata del minatore, si arriva in MTB alla miniera di magnetite di Cogne (tra le più alte d’Europa), per poi proseguire la visita in un viaggio a ritroso nel tempo tra gallerie e impianti originali tutti da scoprire. La visita alle miniere è inoltre possibile anche tutti gli altri giorni, per gruppi ristretti, alle ore 14, tranne il giovedì, alle ore 10.30. Nel pomeriggio del giovedì il programma porta a Lillaz per ammirare le sue incantevoli cascate

Escursioni guidate – Il venerdì si arriva a Pila in pedalata assistita mentre nel weekend si parte dal risveglio muscolare con il nordic walking all’ascolto delle leggende attorno al castello di Tarambel, dall’apprendere i segreti per scatti fotografici d’autore in natura a conoscere gli itinerari meno conosciuti e battuti della Valle. Il calendario si arricchisce inoltre di escursioni guidate, come l’ascensione al Gran Paradiso da Valsavarenche con pernottamento in rifugio la notte prima, o alla scoperta del bosco incantato di Sylvenoire

Filosofia all’ombra del Gran Paradiso – Ritornano a Cogne anche i consueti incontri filosofici e, novità 2020, il salotto della montagna, attivo dalle 17.30 in piazza Chanoux, per i consigli live delle Guide Alpine su sentieri e percorsi meno conosciuti. Tra i tanti eventi sabato 15 agosto, i prodotti tipici lasciano spazio alle armonie del giovane pianista e compositore valdostano David Cerquetti con “Les Héros en blanc”, un evento che, attraverso le sue note musicali, intende evocare un forte messaggio di Speranza, Tenacia e Rinascita. 

Per maggiori informazioni: www.cogneturismo.it
 

Fonte : TgCom