Focolaio nell’azienda agricola di Rodigo (Mantova): positivi altri 3 lavoratori

Sono arrivati i risultati dei tamponi effettuati dall’Ats Val Padana ai 27 dipendenti in via di assunzione in qualità di lavoratori stagionali dell’Azienda Agricola di Rodigo, nel Mantovano, recentemente divenuta focolaio di Coronavirus. Secondo quanto comunicato dalla stessa Ats, su 27 individui testati, appena 3 sono risultati positivi al Covid-19. Questi, tutti asintomatici, sono stati immediatamente posti in isolamento domiciliare.

In corso le inchieste epidemiologiche

Nel frattempo, Ats Val Padana comunica che “sono state avviate le inchieste epidemiologiche, attualmente in corso, al fine di identificare ed isolare i contatti stretti in ambito familiare e lavorativo”. Con gli approfondimenti in corso, si riuscirà a comprendere meglio se la positività riscontrata nei tre individui sia ricondurre a contesti famigliari o lavorativi in aziende presso le quali hanno recentemente operato. Nel mentre, all’interno dell’Azienda Agricola interessata, è in atto un secondo ciclo di tamponi nasofaringei a cui vengono sottoposti gli addetti all’attività di confezionamento ed imballaggio, già testati durante le sessioni di screening. Con tale approccio, Ats Val Padana comunica di voler verificare, a distanza di una settimana, un’eventuale nuova positività per implementare il monitoraggio sanitario.

Testati altri 111 lavoratori di aziende agricole vicine a quella di Rodigo

Il focus sull’andamento dei nuovi contagi è stato poi posto su altre sei aziende agricole che in qualche modo hanno anche fare con l’Azienda Agricola di Rodigo, nonostante non vi fosse segnalato alcun caso. In totale, quindi, sono stati sottoposti a tampone ulteriori 111 lavoratori per cui i risultati sono attesi nella giornata di domani, mercoledì 12 agosto. Anche nel Cremonese si è svolta l’attività di screening all’interno di due aziende agricole, per un totale di 31 lavoratori sottoposti a tampone. Nessuna delle due realtà hanno relazioni con il focolaio di Rodigo né è stato lamentato il contagio di qualche dipendente.

Fonte : Fanpage