Oltre 3 mila candidati per le prove del vaccino anti Covid allo Spallanzani

AGI – Sono oltre tremila le persone che hanno inviato una candidatura in qualità di volontario allo Spallanzani per le prove del vaccino anti Covid ‘Made in Italy’, che inizieranno il 24 agosto. È quanto si apprende dal direttore sanitario dell’ospedale romano, Francesco Vaia, il quale precisa che si sta procedendo alla loro selezione (in tutto saranno 90 volontari). L’ospedale spiega, inoltre, in una nota che “questa mattina sono state effettuate le visite di screening dei candidati all’arruolamento per lo studio del vaccino GRAD-CoV2″.

La nota sottolinea come “i test di screening saranno effettuati per tutto il corso dello studio e serviranno a selezionare le persone idonee per testare la sicurezza del vaccino in questa fase precoce di sperimentazione (Fase I). Sulla base della selezione effettuata allo screening, si prevede di vaccinare il primo gruppo di 3 volontari tra il 24 ed il 26 agosto”.

“Nel corso dei giorni successivi” infine “i volontari vaccinati saranno attentamente monitorati. Se non si osserveranno eventi avversi significativi, i successivi 3 volontari, che riceveranno una dose piu’ alta di vaccino, saranno vaccinati tra il 7 ed il 9 di settembre. L’Istituto, doverosamente e come sua consuetudine, terrà aggiornata la pubblica opinione con un punto stampa settimanale”.

Fonte : Agi