Nuovo focolaio alle porte di Roma, 13 positivi in un centro d’accoglienza a a Rocca di Papa

Tredici persone sono risultate positive al coronavirus a Rocca di Papa. Nuovo focolaio alle porte di Roma, si tratta del centro d’accoglienza per richiedenti asilo ‘Mondo Migliore’, alla cui gestione sovraintende il Ministero dell’Interno attraverso la Prefettura di Roma. A renderlo noto l’Unità di Crisi della Covid della Regione Lazio: “Al momento la situazione è sotto controllo” si legge in una nota. La notizia è arrivata durante l’aggiornamento di oggi sull’andamento dell’epidemia da Covid, tra assessorato regionale alla Sanità del Lazio, direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Bimba di 18 mesi positiva al coronavirus

Da quanto si apprende tutti gli opertatori e agli ospiti della struttura sono stati sottoposti a tamponi, dopo il caso di una bimba di diciotto mesi, figlia di un’ospite del centro d’accoglienza, trovata positiva e ricoverata al Bambino Gesù. La mamma della piccola, anch’essa sottoposta ai test, è risultata invece negativa.

Centro d’accoglienza isolato

Già a partire da ieri, la vicesindaca Veronica Cimino ha emesso una specifica ordinanza di isolamento della struttura, per contenere i contagi: “A seguito delle comunicazioni intercorse con la Prefettura – spiega – ho chiesto ed ottenuto in queste ore di rafforzare i controlli da parte delle forze dell’ordine intensificando i controlli su tutto il perimetro della struttura e nelle zone limitrofe”. E aggiunge: “Non possiamo permettere che quanto ottenuto grazie al sacrificio di tutta la cittadinanza venga messo a repentaglio. L’obiettivo principale è stato e resta per questa amministrazione la salute dei cittadini.”

Fonte : Fanpage