50 gelati incredibili e dove trovarli

Sfoglia gallery 50 immagini

Hanno conquistato i newyorkesi: sono i coni proposti da Taiyaki Nyc, ispirati ai taiyaki, biscottini giapponesi a forma di pesce (foto: taiyakinyc.com) Si chiama Pots of Gold and Rainbows (“vasi d’oro e arcobaleni”) ed è uno dei gusti più amati di Salt & Straw, azienda di gelati di Portland, Oregon (Stati Uniti). A renderlo multicolor sono i tanti mashmallow (foto: saltandstraw.com) È la proposta multicolor di Algida (lanciata, per esempio, in Thailandia e Brasile) per cavalcare la moda dilagante degli unicorni (foto: www.instagram.com/annachaannn) La gelateria The Still di Boise, capitale dello stato dell’Idaho negli USA, propone degustazioni che abbinano birre artigianali e gelato (foto: Joe Jaszewski for The Washington Post via Getty Images) Il gelato al gusto sirenetta poteva forse mancare? Certo che no: lo produce Kroger ed è allo zucchero filato con glitter blu e pezzi di caramelle (foto: www.kroger.com) Sarebbe Dario Fontanella, italo-tedesco proprietario della gelateria Fontanella Ice Cream di Mannheim (in Germania), il creatore degli spaghetti di gelato. Vale a dire gelato passato in una sorta di schiacciapatate per assumere la forma degli spaghetti e “condito” con sciroppo e cioccolato grattuggiato (foto: Anspach/picture alliance via Getty Images) La gelateria Eli’s Ark di Chigago propone coni a forma di buffi animali, molto amati dai bambini (foto: www.facebook.com/elisarkchicago) Per l’estate 2020 l’azienda Jeni’s, in Ohio, ha lanciato una special edition di cinque barattolini dedicati ai sapori delle tipiche fiere statunitensi. Non possono mancare quello ai popcorn e quello all’anguria (foto: jenis.com). A rendere famosa la gelateria Ben & Bill’s Chocolate Emporium, nel Maine (USA), è il Lobster Ice Cream, il gelato all’astice (foto: www.facebook.com/benbillsbh) In Cina esistono gelati dedicati ai personaggi del folklore locale: in questo caso sono Xu Xian, verde, e Bai Suzhen, bianco, protagonisti della Leggenda del serpente bianco (foto: Lian Guoqing / VCG via Getty Images) Tra i tanti gusti fantasiosi di The Ice Cream Store, in Delaware (USA), spicca Ghost Pepper Ice Cream: vaniglia ricoperta di salsa di fragole e infuso con peperoncino talmente piccante che bisogna avvertire il cameriere prima di assaggiarlo (foto: www.instagram.com/thatrealfood) La sezione del sito della gelateria Il laboratorio del gelato di New York dedicata ai gusti dei gelati è una variopinta tavolozza, con parecchie proposte inusuali. Svetta la barbabietola, ma chi vuole può puntare anche sul formaggio cheddar o sull’olio di oliva (foto: www.instagram.com/icecreamlab) I gelati Caplico, che sono molto amati in Giappone e hanno la particolarità di non sciogliersi, nel 2017 hanno lanciato un’edizione speciale limitata al gusto prosciutto e melone (foto: www.glico.com) A Londra i ristoranti pop-up Eat Grubs promuovono l’uso degli insetti come fonte di cibo sostenibile: questo gelato, per esempio, è fatto con le cavallette (foto: Jay Sohrabi / Barcroft Media via Getty Images / Barcroft Media via Getty Images) Nel 2018, per festeggiare l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, la gelateria Miretti di Torino ha lanciato il gusto CR7, fatto con Ginja Lisboa, un tipico liquore portoghese alle ciliegie, e scaglie di cioccolato (foto: Isabella Bonotto / AFP via Getty Images)


Fonte : Wired