Monchi e la sua rivincita sulla Roma: “Conoscevamo perfettamente l’avversario”

“Il feeling contro la Roma è stato molto positivo. Penso che siamo riusciti a trasformare la situazione della scorsa settimana, una situazione dura e difficile, in energia positiva e quindi penso che la squadra abbia interpretato perfettamente il piano che aveva in mente l’allenatore”. Con queste parole Monchi, direttore sportivo del Siviglia, ha commentato il successo del club andaluso contro la Roma, sua ex squadra, in Europa League. L’ex dirigente giallorosso, che non si è lasciato bene con il club e con l’ambiente, è voluto tornare sulla gara di Duisburg ed è parso molto soddisfatto di come i ragazzi di Julen Lopetegui hanno interpretato il match che valeva l’approdo alla “Final Eight” della seconda manifestazione calcistica europea: “L’approccio alla partita è stato molto buono, con una perfetta conoscenza dell’avversario e delle nostre doti”.

Gli andalusi hanno battuto in maniera netta e senza discussioni la squadra di Paulo Fonseca, che in terra tedesca si è afflosciata sotto i colpi di Reguilon e En-Nesyri dopo le ultime uscite positive in campionato successive al cambio di modulo e ad un assetto piuttosto collaudato. Monchi già nel pre-partita aveva fatto capire quanto fosse importante per lui e per il Siviglia la gara contro i giallorossi: “I ragazzi si sono allenati come selvaggi, questa squadra non ha mai mollato e la stagione va premiata con un voto importante già oggi”. 

Ora gli spagnoli se la vedranno contro il Wolvehampton nella gara valida per i quarti di finale martedì 11 agosto alle ore 21.00 alla MSV-Arena di Duisburg e lì tenteranno l’assalto alla semifinale: il Siviglia è una delle pretendenti alla vittoria finale ma il suo percorso verso la finale non sarà facile, visto che se dovesse battere gli inglesi con molta probabilità dovrebbe trovarsi davanti il Manchester United nella gara che vale il pass per l’ultimo atto.

Fonte : Fanpage