Star Trek: svelato l’episodio a cui si ispirerà Quentin Tarantino per il suo film?

Dopo lo stop al progetto di Noah Hawley, c’è grande interesse da parte del pubblico per quanto riguarda il modo in cui verrà gestito il franchise, soprattutto perché arrivano nuove voci riguardanti lo Star Trek che potrebbe scrivere Tarantino.

Il regista non ha mai dato molte conferme a riguardo, e poco tempo fa aveva annunciato che probabilmente non sarà lui a dirigere il film, eppure potrebbero avere un certo peso le sue scelte in fase di sceneggiatura. Deadline riporta che Tarantino non avrà a che fare con il progetto che aveva proposto a J.J.Abrams e a Paramount Pictures, e che il suo film sarà “basato su un episodio della serie classica di Star Trek che ha luogo soprattutto a terra e in un’ambientazione gangster anni ’30“.

La puntata in questione potrebbe essere “A Piece of the Action“, in cui l’Enterprise è alla ricerca della USS Horizon, nave scomparsa da più di un secolo. Una volta atterrato sul pianeta Sigma Iotia II, il gruppo di protagonisti si accorge che in realtà l’equipaggio della Horizon ha influito eccome nello sviluppo della popolazione locale (violando così le regole): ha infatti lasciato sul pianeta un libro intitolato Chicago Mobs of the Twenties, incentrato sulla criminalità organizzata, e gli abitanti hanno basato la loro società su quel materiale.

Gli alieni che si incontrano nell’episodio riprendono quindi il linguaggio tipico dei film crime, e ciò potrebbe rispecchiare perfettamente la volontà e lo stile di Tarantino. Il regista aveva infatti rivelato: “Se lo farò, è questo che sarà: sarà Pulp Fiction nello spazio“.

Beh, non sarebbe poi così male, non trovate? Per approfondire, ecco il punto della situazione su Star Trek.

Fonte : Everyeye