Coronavirus, così America Latina e Caraibi sono diventati il nuovo epicentro mondiale

I numeri non mentono. L’America Latina e i Caraibi sono diventati la regione del mondo più colpita dall’epidemia di coronavirus. La pandemia, che ha causato la morte di oltre 715mila persone e il contagio di più di 19milioni, vede quest’area tra le più toccate dalla pandemia: si contano 213.120 morti, il dato più alto del mondo, davanti all’Europa che ha registrato 212.660 decessi.

Negli ultimi sette giorni, un decesso su due nel mondo è avvenuto in America Latina. La regione, inoltre, è quella che conta più casi di contagio, oltre 5,3 milioni, essenzialmente concentrati in Brasile, dove il bilancio dei decessi si avvicina a quota 100mila e le infezioni hanno superato i 2,9 milioni.

C’è poi il triste primato del Messico, che è terzo a livello mondiale per decessi con oltre 50mila morti e (50.517) e 462.690 casi confermati. Altro Paese critico è la Colombia, dove sono stati superati i 12mila pazienti morti.

Anche a Cuba, dove i casi giornalieri sono in aumento, a livello di marzo-aprile, le autorità hanno imposto nuove restrizioni alla circolazione di veicoli e persone a L’Avana.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Coronavirus, così il contagio corre nel mondo

Lo stato di Victoria in Australia ha registrato altri 466 nuovi casi di coronavirus e 12 morti. Uno dei deceduti aveva circa 30 anni e si tratta del secondo paziente di questa fascia di età che muore nell’ultima settimana nello stato australiano. Nello stato di Victoria, dove si lotta per mantenere sotto controllo il contagio, si contano 14.283 contagiati e 193 morti. In Germania sono stati registrati altri 1.122 casi di coronavirus: si tratta del terzo giorno consecutivo in cui il bilancio giornaliero supera quota 1.000. Nelle ultime 24 ore sono morte 12 persone affette di Covid-19, secondo il Robert Koch Institute. Il totale è pari a 9.195 decessi.
 

Fonte : Today