“Avere vent’anni”, il nuovo singolo di Pupo a 40 anni da “Su di noi”

Il musicista toscano torna con un nuovo brano: nel video anche un ospite a sorpresa, Giuseppe Cruciani de “La Zanzara”

Quattro anni dopo l’ultimo disco, nell’estate in cui ricorrono i quarant’anni di uno dei suoi più grandi successi (Su di noi), Pupo torna con un nuovo inedito. Il cantante fiorentino, che compirà 65 anni il prossimo 11 settembre, era già tornato durante il lockdown con Il rischio enorme di perdersi, canzone intimista e minimalista sull’esperienza della quarantena, dedicata alla figlia Clara. Adesso è il turno di un pezzo più estivo e contemporaneo, Avere vent’anni, scritta con Lorenzo Vizzini e prodotta da Mattia Panzarini e Matteo Buzzanca (che ha lavorato insieme a Luca Carboni, Francesca Michielin, Malika Ayane, Marco Mengoni e tanti altri), è una canzone che invita a cogliere l’attimo e assaporare anche le gioie più fugaci della vita. “Ho voluto ricreare l’entusiasmo e la follia di quei vent’anni in cui i sogni si potevano ancora realizzare”, ha spiegato Pupo intervenuto a Sky Tg24. “Ed è questo che voglio consigliare ai ragazzi: vivere la loro età senza troppi tormenti, anche soffrendo, ma costruendo qualcosa. Ai ventenni di oggi invidio l’altezza, sono tutti alti oltre un metro e settanta… ma invidio anche la lealtà e la voglia di rispettare le regole, cosa che noi a vent’anni non avevamo. Forse sono un po’ troppo bacchettoni e perbenisti, ma glielo impone la società di oggi, fatta meno di anarchia e più di rispetto delle regole”.

Fonte : Sky Tg24