Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 12 in totale nel Lazio. I dati Asl del 5 agosto

Nelle ultime 24 ore nel Lazio sono dodici i nuovi casi di coronavirus: nello specifico nove sono a Roma, due nella provincia della Capitale e uno a Rieti.

Andando poi nel dettaglio emerge che dei 12 nuovi contagi, tre sono casi di importazione: un caso dal Kosovo, uno dall’Albania e uno dal Senegal.

Coronavirus: i casi a Roma del 5 agosto

Nella Asl Roma 1 un caso nelle ultime 24h e si tratta di un uomo con un link a un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 5 i casi nelle ultime 24h e di questi uno riguarda una suora di rientro dall’Albania e ora ricoverata allo Spallanzani, avviato il contact tracing internazionale. Quattro casi hanno un link ad un cluster già noto e isolato.

Nella Asl Roma 3 sono 3 i casi nelle ultime 24h e si tratta di una ragazza di 19 anni con link ad un caso già noto e isolato e due casi di un ragazzo di 21 anni e una ragazza di 17 anni fratello e sorella con link ad un caso già noto e isolato. 

I nuovi contagi nella provincia di Roma

Nella Asl Roma 6 sono due i casi nelle ultime 24h e si tratta di un uomo italiano di rientro dal Kosovo per il quale è in corso l’indagine epidemiologica e un uomo di nazionalità del Senegal, in corso l’indagine epidemiologica. 

I casi nelle altre città del Lazio del 5 agosto

Per quanto riguarda le province un caso e zero decessi nelle ultime 24h e riguarda la Asl di Rieti. Si tratta di una donna con un link familiare ad un caso già noto e isolato.

Coronavirus, Spallanzani: 58 ricoverati, 47 positivi Sars-CoV-2

“In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 58 pazienti. Di questi 47 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, 11 sottoposti ad indagini”. Lo si legge sul bollettino medico dello Spallanzani. “2 pazienti necessitano di Terapia Intensiva, mentre quelli dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 564”.

Campagna nel Lazio degli attori di Skam Italia per uso mascherina

Parte #MaskLazio un’azione condotta dai giovanissimi attori di Skam Italia per sensibilizzare i loro coetanei all’utilizzo della mascherina. Insieme alla Regione Lazio i giovani interpreti hanno realizzato una campagna di comunicazione rivolta alle ragazze e ai ragazzi per sensibilizzarli all’adozione di semplici, ma importantissime pratiche quotidiane.

Il messaggio utilizza un linguaggio scelto dai giovanissimi per i giovanissimi, grazie al quale i testimonial invitano i loro coetanei a indossare la mascherina per non dover in futuro rinunciare ai loro piaceri.

Nel video e nei post i giovani protagonisti si inquadrano col telefonino in situazioni quotidiane e parlano alludendo alla semplicità del gesto di indossare la mascherina. In sintesi: indossare la mascherina è semplice e non costa nulla. Il vantaggio? Continuare con gli svaghi che ci piacciono. Un messaggio essenziale e chiaro che si chiude con lo slogan: ‘Su la maschera, giù i contagi’.

Romics, annullata anche l’edizione autunnale

Anche l’edizione autunnale del Romics, la rassegna internazionale su fumetto, animazione, videogiochi, cinema e intrattenimento in programma ad ottobre, è stata annullata a causa delle restrizioni per il coronavirus. L’annuncio arriva dagli stessi organizzatori.

“In queste settimane – si legge in una nota – abbiamo riflettuto a lungo e valutato attentamente la possibilità di svolgere la consueta edizione autunnale attuando tutte le misure di sicurezza, prevenzione e contenimento dettate dall’emergenza collegata alla diffusione del Covid-19. 

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Articolo aggiornato alle 15:54 del 5 agosto

Fonte : Roma Today