Alberi, la Regione vuole piantarne sei milioni: riparte il progetto Ossigeno

Un platano. Foto Pixabay

Riparte il progetto Ossigeno. Dal 6 agosto la Regione pubblicherà la manifestazione d’interesse. Enti pubblici e privati, ma anche il terzo settore, potrà fare richiesta della piantumazione di alberi ed arbusti. L’obiettivo è di metterne a dimora sei milioni, uno per ogni abitante del Lazio.

L’avvio del progetto

“Con 10 milioni di euro per il triennio 2020/2022 riprendiamo un discorso che si e’ interrotto qualche mese fa, riparte infatti il progetto Ossigeno per fare del Lazio la prima regione green in Italia”. Il primo step dell’iniziativa risale addirittura all’autunno del 2019. E più precisamente il 21 novembre. In occasione della Nazionale degli Alberi e della Festa dell’Albero promossa da Legambiente, sono infatti stati piantati 5mila alberi ed arbusti,  provenienti dal Vivaio del Parco Regionale dei Monti Aurunci.

Un simbolo della ripartenza

“Con l’emergenza Covid abbiamo dovuto riorganizzare le priorità. Ma oggi questo progetto è ancor più importante di prima” perchè, ha spiegato Zingaretti, viene realizzato nel solco “della ripartenza”. E quindi “realizzare oggi il progetto Ossigeno” diventa  “il segno tangibile che la rinascita e’ possibile”. L’operazione, in quest’ottica, assume anche una valenza simbolica. Ma è anche molto pragmatica.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

A spese della Regione

Il progetto Ossigeno fa parte del più ampio programma di azioni Lazio Green con l’obiettivo di contrastare il cambiamento climatico, compensare le emissioni di CO2. Sia gli alberi sia le opere necessarie alla piantumazione saranno totalmente a carico della Regione Lazio e non prevedono alcun onere per i beneficiari, ad eccezione della successiva manutenzione delle piante.

Fonte : Roma Today