Balla coi lupi, tutti i retroscena sull’epopea western di Kevin Costner

Stasera torna nelle TV italiane Balla coi lupi, epopea western prodotta, diretta e interpretata da Kevin Costner che agli Oscar del 1991 riuscì ad ottenere ben sette statuette tra cui quelle come miglior film, miglior regia e miglior sceneggiatura originale.

Scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, il film segue le vicende del tenente John Dunbar, un ufficiale che conduce accidentalmente le truppe dell’Esercito Unionista alla vittoria durante la Guerra Civile. Trasferitosi sulla deserta frontiera Ovest, Dunbar stringe amicizia con la tribù Sioux dei Lakota e trova un nuovo senso alla sua vita, portandolo a scontrarsi anche con i suoi stessi commilitoni.

Per l’occasione, abbiamo raccolto per voi le curiosità da non perdere sul dietro le quinte di Balla coi lupi:

  • Per via dell’enorme successo del film e il trattamento riservato ai nativi americani, i Sioux adottarono Kevin Costner come loro membro onorario.
  • Kevin Costner girò in prima persona tutte le scene a cavallo, incluse le cavalcate senza sella e le scene in cui spara senza tenere le redini durante la caccia ai bisonti.
  • La prima versione del film durava ben 5 ore e mezza, ma per l’uscita nelle sale fu realizzata una versione di 3 ore. Più avanti fu però distribuita anche la director’s cut da 236 minuti.
  • Durante la scena in cui il bufalo carica Ride coi Denti, in realtà sta puntando una pila di biscotti Oreo.
  • La produzione spese $250.000 per realizzare l’animatronic di un bisonte per la celebre scena di caccia. La sequenza coinvolse 10 pick-up, 24 nativi americani a cavallo senza sella, 150 comparse, 20 mandriani, 25 bisonti ricreati e 7 camere. Il tutto in 8 giorni di riprese.
  • Nella scena iniziale, il gesto di Costner che apre le braccia durante la sua corsa fu improvvisato sul momento dall’attore, il quale colse di sorpresa anche lo stunt coordinator.

A proposito di Kevin Costner e western, vi ricordiamo che nei mesi scorsi è sbarcata in Italia Yellowstone, serie creata, scritta e diretta da Taylor Sheridan (Hell or High Water, I segreti di Wind River).

Fonte : Everyeye