Matthew McConaughey, in arrivo Greenlights: è il suo primo libro di memorie

Dal prossimo 20 ottobre sarà in vendita Greenlights, il primo libro di memorie di Matthew McConaughey. L’attore, premio Oscar per Dallas Buyers Club, ha presentato il progetto con un post su Instagram, in cui spiega che il libro conterrà brani scritti in tutto l’arco della sua vita.

Nel video, che si può vedere anche in calce all’articolo, Matthew McConaughey spiega: “Così, fin da quando ho imparato a scrivere ho tenuto un diario, scrivendo tutto ciò che mi ha esaltato, che mi ha depresso, che mi ha fatto ridere, fatto piangere, mi ha posto delle domande o mi ha tenuto sveglio di notte.”

Sulla copertina del libro, l’attore di True Detective è ritratto in bianco e nero, con un’espressione pensierosa. “Due anni fa” continua il video, “ho trovato il coraggio di portare tutti questi diari in isolamento con me, solo per vedere cosa diavolo avessi. E sono tornato con un libro.”

Greenlights farà luce sugli alti e bassi, professionali e della vita privata, del cinquantenne Matthew McConaughey. “Questo è il mio punto di vista, cose belle e brutte, successi e fallimenti. Storie, persone, luoghi, preghiere, prescrizioni, e un sacco di adesivi da paraurti” ha scherzato. Per quanto riguarda il significato del titolo, invece, “si chiama Greenlights perché è una storia su come io, e tutti, possiamo trovarne di più in questa vita che stiamo vivendo. Non ci piacciono i semafori rossi e gialli perché rubano il nostro tempo, giusto? Ma quando ci rendiamo conto che alla fine diventano verdi, rivelano la loro rima. È così che la vita diventa poesia e iniziamo a ottenere ciò che vogliamo e ciò di cui abbiamo bisogno.”

Per altri approfondimenti su Matthew McConaughey, rimandiamo alle sette grandi performance dimenticate dell’attore, e alle sue recenti dichiarazioni sul Black Lives Matter.

Fonte : Everyeye