Atalanta, Ilicic non ci sarà con il PSG in Champions: è tornato in Slovenia per problemi personali

Si infittisce il mistero intorno a Josip Ilicic. Il calciatore dell’Atalanta è tornato in Slovenia per problemi personali di comune accordo con la società bergamasca e non sarà a disposizione di Gian Piero Gasperini per la fase finale di Champions League. A riportare la notizia è Sky Sport. Erano ormai settimane che lo sloveno non si vedeva in campo e  la sua ultima apparizione è datata 11 luglio, quando disputò 58 minuti nel 2-2 contro la Juventus all’Allianz Stadium prima di lasciare il posto a Pasalic. Nelle ore successive era arrivato anche il suo ultimo messaggio sui social, con una foto di squadra e un “Go Atalanta” che sembra lontanissimo. Da quel momento in poi un lungo e assordante silenzio intorno al numero 72 della Dea. Ilicic non è stato più convocato nelle successive cinque partite e da una settimana non si presenta al centro d’allenamento di Zingonia.

Non ci sono notizie precise su cosa stia avvenendo ma la società orobica, dopo aver parlato con il ragazzo, ha capito che in questo momento ci sono altri pensieri nella testa del trequartista e per questo ha concesso a Ilicic di tornare in Slovenia per una decina di giorni. Dopo aver messo in ordine le sue cose potrà tornare a Bergamo e rimettersi a disposizione della squadra.

In questo modo il calciatore che aveva brillato in Europa e si era fatto apprezzare nei due incontri con il Valencia in Champions League non ci sarà nella “Final Eight”che inizierà in Portogallo tra pochi giorni. Ilicic salterà la super-sfida con il Paris Saint-Germain del 12 agosto e, se la Dea dovesse andare avanti, non ci sarà nemmeno in quelle successive. La fase finale delle massima competizione europea perde uno dei protagonisti più attesi ma la speranza più grande è che Josip Ilicic possa risolvere i suoi problemi personali e tornare presto ad avere voglia di giocare a calcio.

Fonte : Fanpage