Caldo killer, morti due operai al lavoro sotto il sole

Due operaio morti a distanza di poche ore l’uno dall’altro probabilmente stroncati dal caldo: un duplice dramma sul lavoro si è consumato ieri ma solo oggi ne è stata data notizia. 

Si tratta di un operaio di 35 anni morto dopo essere stato colto da un malore a Rivarotta in provincia di Pordenone. Costel Mereuta viveva da solo a Verona e per una azienda padovana stava portando avanti un cantiere di scavo quando alle 17 ha accusato un malore. È morto alle 21:00 dopo essere stato trasportato all’ospedale di Pordenone.

A Bologna in via del Navile, è stato invece trovato cadavere un 53enne, cittadino polacco e impiegato come operaio nei recenti lavori della bonifica del canale Navile. Sono in corso gli accertamenti per capire le cause del decesso, verosimilmente provocate da un colpo di calore sopraggiunto al termine di un’attività lavorativa svolta nel canale.  Sul posto sono intervenuti anche il medico legale e il personale della prevenzione e sicurezza negli ambienti di Lavoro dell’Ausl di Bologna. La salma è stata trasportata al D.O.S. – Deposito Osservazione Salme di Bologna, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Meteo, caldo con picchi fino a 40 gradi

Il caldo non darà tregua: sono attese temperature fino a 40 gradi centigradi per tutto il fine settimana: diramata l’allerta caldo per potenziali rischi per la salute pubblica.

 Un possibile refrierio è atteso da Lunedì 3 agosto quando un centro di bassa pressione, sospinto da correnti più fresche e instabili di origine atlantica, riuscirà a far breccia nell’anticiclone, provocando un’incisiva fase di maltempo.

Non è esclusa la possibilità di eventi meteo estremi come grandinate e nubifragi, in particolare tra basso Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Piogge e rovesci interesseranno entro la serata anche Liguria, Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige. Un aumento della nuvolosità è previsto su buona parte del Centro. Le temperature scenderanno di diversi gradi, soprattutto al Nord e sulle coste del Centro.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Da mercoledì 5 agosto l’alta pressione riuscirà a riprendersi gli spazi perduti, garantendo una maggiore stabilità atmosferica e anche un nuovo aumento delle temperature su buona parte dello stivale.

Fonte : Today