Tunisia: impegnati a fermare partenze

21.19
“L’immigrazione illegale verrà contrastata, sia per quanto riguarda quelli che arrivano in Tunisia, sia riguardo a coloro che vogliono partire verso i Paesi europei sui barconi della morte”.
Lo ha affermato il premier tunisino incaricato Hichem Mechichi, durante una visita a Siliana nel giorno della festa islamica dell’Aid al Adha,come riportato dall’agenzia di stampa tunisina Tap.
La Tunisia farà di tutto affinché “ogni tunisino possa trovare un’opportunità nel suo Paese in modo da non dover salire sui barconi della morte”,
Fonte : Televideo