Giovane madre va in overdose e perde la vita in auto: le figlie muoiono per il caldo nell’abitacolo

La tragedia scuote la comunità di Forney, cittadina nella contea di Kaufman in Texas (Stati Uniti). Una madre di 31 anni, Natalie C., e le sue figlie di 2 e 4 anni sono state trovate morte nell’auto della famiglia. In base alle informazioni disponibili, la donna sarebbe morta per un’overdose da farmaci e in seguito le due bambine, non riuscendo a chiedere aiuto, sono morte per il caldo. Una scena terribile, quella che si sono trovati davanti familiari e soccorritori. 

Le tre erano uscite di casa dicendo che sarebbero andate a vedere uno spettacolo per bambini a teatro, ma quando nessuno le ha viste rientrare è scattato l’allarme. I parenti si sono preoccupati, la donna in passato aveva sofferto di depressione e aveva avuto dipendenze da alcol e droghe, che sembrava aver superato brillantemente. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso l’auto mentre arrivava nel parcheggio del complesso commerciale. Dall’auto non è mai sceso nessuno. 

La polizia alla ricerca della donna ha individuato la Ford e scoperto i tre corpi all’interno dell’auto dopo 24 ore. Le temperature esterne nel giorno della tragedia hanno raggiunto i 34 gradi.  E’ stata disposta l’autospia. La famiglia è sotto shock: “Siamo tutti devastati dal fatto che le piccole abbiano dovuto assistere a una tale tragedia e soffrire loro stesse. Lei amava molto le sue ragazze ed era una madre fantastica”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte: Metro →
Fonte : Today